Ho riso aggiungendo aria all’aria

La burla d’un predatore

Che i plausi ascolta

D’una preda

Accorta.

 

Le sue labbra hanno il sapore del wasabi

Ardono, bruciano e riscaldano

Ho esteso calore poggiandoti un gesto sul petto

E indistinti attimi ancorati alle ciglia

Come api ronzanti pronte a pungere

Sei una vertigine che mi danza nelle orecchie

Mi solletica con artigli il collo

E pulsa come veleno nelle vene.

Le tue labbra hanno il sapore del wasabi

Ardono,

bruciano ed infine riscaldano.

 


0 Responses to “山葵”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...




Twitter

Errore: Twitter non ha risposto. Aspetta qualche minuto e aggiorna la pagina.

Flag Counter

World visitors

Map

Translate

My latest book: click and get it now

Enter your email address to follow this blog and receive notifications of new posts by email.

Segui assieme ad altri 561 follower


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: