Disperdere tra le foglie
D’un salice piangente
Il tuo sorriso è il mio
Desiderio.
Proverei ad intrecciare
L’essenza dei nostri due
Sentieri
ormai coperti
Di rovi
Traboccanti more succose
e bacche velenose.
Abiterei una spelonca
Ghiacciata con il solo
Pensiero d’una tua calda
Carezza
A ravvivar
Una fiamma altrimenti
Defunta da secoli.
E intanto bramo
Con sospetto il giorno
Futuro
ché io possa
Assaporare il profumo
Del tempo delle foglie morte
Con una mano
Sul tuo petto
E l’altra tesa
Verso il nostro
Incerto
Destino.

Inserita anche nella raccolta: “AA. VV. Poesie Italiane” Aletti editore


0 Responses to “Il tempo delle Foglie Morte”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...




Twitter

Flag Counter

World visitors

Map

Translate

My latest book: click and get it now

Enter your email address to follow this blog and receive notifications of new posts by email.

Segui assieme ad altri 561 follower


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: